Foot Mechanical Stimulation (Fms) in pazienti parkinsoniani

Gentilissimo Professore, dopo aver letto un interessante articolo sul quotidiano il Giornale a proposito di una malattia che mi riguarda, il Parkinson, ho deciso di saperne di più ed è per questo che a lei mi rivolgo.

L'articolo parlava di una "scarpa" molto particolare che cura il morbo di Parkinson... Potrebbe fornirmi in tal senso delle informazioni? Ci sono novità riguardanti le cure di questa malattia?

La ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità.

Gentilissima, la "scarpa" particolare di cui si parla ha il nome GONDOLA, ed è un dispositivo medico che stiamo studiando per la riabilitazione dei pazienti affetti da Parkinson.

Il device, i cui primi risultati sono stati presentati a Milano circa un mese fa, eroga la Foot Mechanical Stimulation (FMS), una terapia riabilitativa basata su stimolazioni del sistema nervoso periferico, in specifiche aree del piede, tramite impulsi meccanici controllati. Questi impulsi sollecitano i sistemi sensitivi integri a livello periferico, attivando a livello cerebrale dei meccanismi di compenso al fine di effettuare il movimento e recuperare l’equilibrio.

I risultati esposti riguardano una studio "pilota" condotto su un limitato numero di pazienti, che hanno avuto come beneficio (convalidato dalla Gait Analisys) un miglioramento dell'ampiezza del passo e della stabilità.

Ovviamente per confermare questa prima impressione "positiva" è necessario estendere lo studio ad un numero più ampio di pazienti, e proprio per questo è iniziato un protocollo più vasto, multicentrico doppio-cieco, che si attuerà a Roma e presso altri 7 centri di ricerca in Italia. E' un sistema che si sta rilevando utile nell'affiancare le metodiche di riabilitazione dei pazienti e che, sempre in unione con la terapia farmacologica, permette un miglior controllo dei sintomi della malattia di Parkinson.

Prof. Fabrizio Stocchi, Responsabile Centro per la diagnosi e la cura del Parkinson dell'IRCCS San Raffaele Pisana

Vuoi contattare i nostri esperti?
Effettua il login o crea un nuovo account.