RSA: a Modugno un corso per imparare a riconoscere, valutare e trattare il dolore

Pubblicato il 18 marzo 2013

Il dolore in età geriatrica: riconoscerlo per curarlo

E’ il titolo del corso ECM (Educazione Continua in Medicina) che si terrà venerdì 22 marzo presso la RSA San Raffaele di Modugno a partire dalle ore 9,00.

Nella programmazione sanitaria nazionale la diffusione di interventi che mirano al controllo e al trattamento del dolore rappresenta un obiettivo ormai strategico. «La Legge n. 38 del 15 marzo 2010, Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore», spiega Luigi Addante, responsabile scientifico del corso e Coordinatore Sanitario del Consorzio San Raffaele, «tutela il diritto di ogni cittadino ad accedere a questo tipo di trattamenti, garantendone la dignità, l’autonomia e la qualità della vita fino al suo termine».

Curare il dolore vuol dire, dunque, in primis riconoscerlo. In pazienti particolarmente complessi come gli anziani però la sua individuazione prima e valutazione dopo risulta talvolta difficile. «Pazienti geriatrici con deficit cognitivi», chiarisce Addante, «hanno spesso uno scarso controllo del dolore soprattutto per la difficoltà di valutarne la presenza e per la determinata riduzione della sua percezione ed intensità».

Insegnare ai professionisti della salute impegnati giornalmente nell’assistenza a riconoscere il dolore anche laddove non è manifesto, ad inquadrarlo e valutarlo diagnosticamente e a trattarlo sia farmacologicamente che non, gli obiettivi del corso.

Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha