Musica e terapia al “Festival dell’Opera Lirica” del San Raffaele Flaminia

Appuntamento con l’Opera Lirica alla Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) San Raffaele Flaminia, “La Traviata” di Giuseppe Verdi verrà proiettata, su grande schermo, domani 17 ottobre, alle ore 14:30.

“L’incontro si inserisce all’interno del progetto del Festival dell’Opera Lirica”, spiega la Dottoressa Sofia Sorvillo, referente del progetto, “volto alla realizzazione di uno spazio culturale dedicato agli ospiti della struttura, in cui proiettare una selezione di grandi opere: da “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini a “La Boheme” di Puccini passando per le reinterpretazioni teatrali di Vittorio Gassmann.

Un ciclo di videoproiezioni all’insegna della musica e della terapia, arricchito da risonanze emotive, impressioni e commenti, aperto ai pazienti affetti da Morbo di Parkinson e ai loro famigliari. Grazie all’uso razionale del suono infatti, il progetto ha come obiettivo la promozione del benessere della persona nella sua totalità, includendo corpo, anima e mente.

Vota questo contenuto