Fondazione Silvana Paolini Angelucci e Coldiretti Viterbo presenti a Villa Buon Respiro per la riscoperta della solidarietà e delle tradizioni locali

“Quando la passione diventa spettacolo”: questo il nome della manifestazione aperta a tutti che si terrà il 13 settembre a partire dalle 15.00 presso il Centro di Riabilitazione Equestre di Villa Buon Respiro. L'evento, organizzato dalla Fondazione Silvana Paolini Angelucci in collaborazione con il Centro di Riabilitazione Equestre di Villa Buon Respiro e l'Associazione Passione Caitpr, con il patrocinio del Comune di Viterbo e grazie all'aiuto dell’Assessore alla Cultura Antonio Delli Iaconi, di Coldiretti Viterbo e di Silvio Bernabei a capo del Gruppo Bernabei, azienda di riferimento nazionale per quanto riguarda il beverage specializzato, vedrà in campo una serie di appassionati e di artisti molto vicini alla struttura con lo scopo di diffondere e promuovere l’integrazione dei ragazzi disabili che frequentano Villa Buon Respiro presso la città ed il territorio, con l’apertura della struttura a tutti così da facilitare il contatto con la realtà della disabilità. Alle ore 15.00 si terrà “Tutti in carrozza”, occasione per tutti i partecipanti disabili e non di provare insieme l’esperienza di essere trasportati in carrozza. Alle 17.30 partirà invece lo spettacolo vero e proprio, uno show composto da varie esibizioni equestri di diversi gruppi, tra cui l’immancabile Carosello di Villa Buon Respiro. «L'intento», spiega Annalisa Parisi, Presidente dell’Associazione Passione Caitpr, «è quello di portare in scena "Cavallo & Territorio" legando le numerose attività che impegnano tanti appassionati ed allevatori in un luogo simbolo come il Centro di Riabilitazione equestre di Villa Buon Respiro che del servizio alla disabilità per mezzo del cavallo fa il proprio messaggio». «Il valore fondante della manifestazione, è quello di aprire le porte di Villa Buon Respiro alla città per far toccare con mano l’importanza del lavoro che viene svolto a favore dei ragazzi e nello stesso tempo favorire l’integrazione con la realtà esterna, principale obiettivo del nostro lavoro di ogni giorno», spiega la Dott.ssa Daniela Zoppi, responsabile del Centro Equestre di Villa Buon Respiro. «Abbiamo pensato di coniugare questa nostra esperienza con la riscoperta e la tutela delle tradizioni del nostro territorio. Riportare alla luce queste tradizioni e celebrare questi valori sono la base su cui si regge l’evento». «Come Coldiretti Viterbo», hanno sottolineato il presidente Mauro Pacifici ed il direttore Andrea Renna, «abbiamo ritenuto di collaborare per questa iniziativa poiché la riteniamo perfettamente in linea con le attività di Agrimercato Tuscia e Campagna Amica. L’appuntamento di sabato prossimo permetterà, tra l’altro, di presentare uno spaccato delle migliori produzioni della Tuscia grazie ai nostri imprenditori agricoli. Auspichiamo che anche in futuro si possano, in sinergia con l’importante struttura, concretizzare percorsi comuni tesi a porre in evidenza tradizioni che spesso, a torto, vengono purtroppo trascurate». Roma, 11 settembre 2014

Vota questo contenuto

Documenti allegati