Poliambulatorio San Raffaele Termini, dove i referti viaggiano in rete ad alta velocità

SR Referti online: un sensibile passo avanti verso l’umanizzazione del rapporto tra istituzione sanitaria e cittadino

Solo un click per visualizzare e stampare il referto sanitario relativo alle prestazioni di laboratorio analisi effettuate presso il Poliambulatorio Specialistico San Raffaele Termini. E’ attivo presso l’unico ambulatorio italiano sito all’interno di una stazione ferroviaria il servizio, totalmente gratuito, SR Referti online per l'invio del referto direttamente alla casella di posta elettronica del paziente. I risultati delle analisi, per chi ne rilascia autorizzazione, potranno dunque essere consultabili via internet. Basta code e lunghe attese. E’ sufficiente un pc, un tablet o uno smartphone e un indirizzo di posta elettronica per ricevere il referto direttamente via mail ovunque ci si trovi. Una mail per accorciare l’attesa ed evitare, dunque, di dover ritornare in struttura. Per accedere al nuovo servizio è sufficiente compilare e sottoscrivere il modulo, scaricabile anche via internet all’indirizzo www.sanraffaele.it, che verrà fornito dagli operatori in fase di accettazione. Ovviamente l’adesione è facoltativa, resta infatti garantita la possibilità di ritirare il referto cartaceo direttamente presso la struttura capitolina. Il servizio, come spiega il Dott. Maurizio Sprovieri, Direttore Sanitario del Poliambulatorio Specialistico San Raffaele Termini, nasce della logica della centralità della persona, che rimane il baricentro sia dal punto di vista etico e umano, sia dal punto di vista della tecnologia, elemento utile ad alleviare la vita e non a complicarla. «Il nostro Centro Diagnostico», puntualizza il medico, «vorrebbe sempre più porsi come punto di riferimento per una medicina territoriale e di prossimità che sia dignitosa, eccellente e tempestiva nel suo intervento. La possibilità di ottenere i referti a domicilio, prassi finora tipica di alcuni Paesi europei e di alcune punte avanzate del nostro SSN, è un sensibile passo avanti verso l’umanizzazione del rapporto tra istituzione sanitaria e cittadino».

Vota questo contenuto

Documenti allegati