Parkinson: il 24 novembre il San Raffaele celebra la Giornata dell’informazione

L’IRCCS San Raffaele Pisana e il San Raffaele Cassino aprono le porte al pubblico 

Sabato 24 novembre l’IRCSS San Raffaele Pisana e il San Raffaele Cassino apriranno le porte al pubblico per fornire informazioni sul morbo di Parkinson, dalle ore 9.00 alle ore 14.00 l’Istituto capitolino e dalle ore 10.00 alle 13.00 quello cassinate.  

Il Centro per lo studio e la cura del Morbo di Parkinson che fa capo alle due strutture ha, infatti, aderito alla IV Giornata dell’informazione sulla Malattia di Parkinson che si celebra sabato sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio del Ministero della Salute. La Giornata, organizzata da LIMPE e DISMOV-SIN, è inoltre tra gli eventi inseriti nell’ambito dell’Anno Europeo dell’Invecchiamento Attivo promosso dall’Unione Europea. 

 

Presso circa 100 Strutture ospedaliere italiane esperti neurologi saranno a disposizione per dare informazioni sulla patologia con l’obiettivo di diffondere la cultura della prevenzione e dell’importanza di una diagnosi precoce. Una recente indagine dell’Eurisko ha evidenziato che il 78% dei parenti di pazienti parkinsoniani non conosce i sintomi della malattia e l’87% di loro non aveva minimamente pensato al Parkinson prima della diagnosi. A volte l’esordio può avvenire in modo subdolo: minore espressività del volto, cambiamenti della voce o del modo di esprimersi, riduzione della capacità di eseguire compiti complessi o più attività nello stesso momento. Soltanto una conoscenza dei sintomi può portare a una diagnosi precoce.

 

Nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa il Professor Giovanni Abbruzzese, Presidente LIMPE, ha anticipato il nuovo progetto di ricerca sulla  sulla prevenzione delle cadute che prevede il reclutamento di circa 1000 pazienti. «I pazienti», ha spiegato, «nella fase intermedio-avanzata della malattia cominciano a presentare evidenti difficoltà di deambulazione e disturbi dell’equilibrio con elevata frequenza del rischio di cadere. Il nostro obiettivo è quello di riuscire a identificare i fattori predittivi delle cadute allo scopo di individuare interventi preventivi o trattamenti riabilitativi specifici per garantire così al paziente e ai suoi caregiver una miglior qualità di vita».

 

Tutti i dettagli sull’iniziativa sul sito www.giornataparkinson.it o chiamando il Numero Verde 800 14 96 26.


Il Centro Parkinson del San Raffaele Cassino

Il Centro Parkinson dell'IRCCS San Raffaele Pisana

Servizio del TG3 del 23.11.2012

Tags

Parkinson.
Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha