Laura Rampini, prima paracadutista al mondo in carrozzina, in tour al San Raffaele Sulmona

Laura Rampini, prima paracadutista al mondo in carrozzina, in tour al San Raffaele Sulmona

Ha fatto tappa al San Raffaele Sulmona mercoledì 22 maggio il tour “Liberamondo” di Laura Rampini che prevede la visita alle unità spinali ed ai centri di riabilitazione d’eccellenza della penisola.

 

Laura Rampini in visita al San Raffaele Sulmona su SRTV


 

 

La Rampini è la prima paracadutista al mondo paraplegica. Aveva 22 anni quando un incidente automobilistico l’ha costretta per sempre su una carrozzina.

 

Il tour “Liberamondo” nasce dall’esigenza di Laura di voler lanciare attraverso la sua esperienza un messaggio concreto di speranza a quanti hanno subito la sua stessa tragedia. «Nulla è impossibile», ci spiega la paracadutista, «la vita va vissuta ed è vivibile a 360° anche su una carrozzina. La disabilità è una condizione che non ci permette di fare tutto, ma a volte molto di più di chi può fare tutto».

Laura ha incontrato e si è confrontata con i ragazzi ospiti della struttura abruzzese per condividere con loro la necessità di porre il “concetto di disabilità sotto una nuova luce”. «Siamo fermamente convinti», spiega Giorgio Felzani, direttore sanitario della casa di cura peligna, «che la disabilità sia un momento, seppur critico, per poter sperimentare uno stile di vita il più autonomo possibile. Ogni giorno, insieme ai nostri pazienti, ci mettiamo alla prova proponendo diverse attività sportive che rivestono una notevole importanza sia dal punto di vista riabilitativo sia da quello psico-sociale della vita partecipata. Riteniamo essenziale, quindi, appoggiare queste iniziative così innovative che prospettano orizzonti più ampi a tutti i nostri assistiti».

Laura Rampini al TGR Abruzzo del 24 maggio

Vota questo contenuto