La contenzione fisica e farmacologica in RSA - Bisogni e Diritti del Paziente Psicogeriatrico

Corso ECM al SR di Modugno

I bisogni e i diritti dell’anziano con psicopatologia: questo l’argomento che verrà trattato durante il corso ECM che si terrà il 15 novembre presso l’RSA di Modugno dalle 8.30 alle 21.00. La giornata di approfondimento è indirizzata al personale interno del Consorzio San Raffaele (Medici, Geriatri, Neurologi, Fisiatri, Igienisti, Infermieri, Fisioterapisti e Psicologi).

«Il Corso», spiega Luigi Addante, Coordinatore Sanitario del Consorzio, «risponde alle necessità non solo organizzative e di aggiornamento di tutte le strutture sanitarie, ma soprattutto si focalizza sul rispetto della persona, cui ogni uomo o donna, anche se incapace di intendere e di volere, ha diritto. La giornata di studio, che ci si ripropone di ripetere nel prossimo anno, vede impegnati autorevoli ed esperti relatori interni ed esterni al Gruppo in osmosi di esperienza tra San Raffaele, Università e Territorio. Sono previste 3 Sessioni: la prima sui Bisogni e Diritti del paziente psicogeriatrico, la seconda su tutti gli aspetti della Contenzione Fisica e sulle relative linee guida, la terza sulla Contenzione Chimica. A fine lavori, tra relazioni e tavole rotonde, si snoderà la sessione teorico-pratica con attività a piccoli gruppi».

Con l'aumento della vita media si rende necessaria una politica di integrazione tra sanità, servizi sociali e istituzioni al fine di garantire una migliore qualità di vita all’anziano. Questo è ancor più necessario quando la richiesta di assistenza è da parte di un soggetto fragile, non solo dal punto di vista fisico ma anche psichico. E' infatti acclarato che i disturbi comportamentali negli ultra65enni non solo sono frequenti ma sono anche di difficile gestione.

«Nelle RSA», conclude Addante, «la valutazione multidimensionale del paziente permette la cura e l'assistenza personalizzata soprattutto nei confronti del paziente psicogeriatrico per cui è fondamentale sia la conoscenza delle linee guida per l'uso di contenzione fisica che l' aggiornamento continuo sulla contenzione farmacologica. Ci sarà anche spazio per i cosiddetti aspetti ambientali tra costrizione e protezione che oggi assumono rilevante importanza. Tutto ciò al fine di garantire il benessere psico-fisico del paziente anziano anche attraverso strategie multidisciplinari alternative alla contenzione».

Il corso attribuisce 10 crediti ECM. Per tutte le informazioni rivolgersi al Centro di formazione San Raffaele Spa, Ufficio.formazione@sanraffaele.it tel. 06/5225 2030 o consultare l’apposita pagina sul sito www.sanrafaele.it.

Vota questo contenuto

Documenti allegati