SR Donna: il Poliambulatorio San Raffaele Tuscolana si illumina di rosa per il mese della prevenzione al femminile

Dal 13 al 19 ottobre un pacchetto di esami su misura: visita ginecologica, pap test, mammografia ed ecografia mammaria

Perché per una donna ci sono solo due parole più belle da sentire dopo "ti amo": "Stai bene"

La prevenzione si colora di rosa: ottobre diventa il mese della donna con una campagna di sensibilizzazione ad hoc promossa dalla Regione Lazio. L’obiettivo è quello di puntare i riflettori sulla necessità di sottoporsi a determinati esami che possano prevenire alcune patologie tipicamente femminili come il tumore al seno.

Ogni anno in Italia più di quarantamila donne si ammalano di tumore al seno. Sempre più donne e sempre più giovani: nel 30 per cento dei casi, infatti, la malattia colpisce tra i 25 e i 49 anni, età in cui non è previsto alcuno screening mammografico.

Tante le iniziative in tutto il Lazio: la Capitale, per iniziativa della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), illuminerà di rosa il Colosseo durante tutte le notti dei finesettimana di ottobre, un segno tangibile e sotto gli occhi di tutti che porrà in evidenza l’importanza della prevenzione.

Anche il Poliambulatorio specialistico San Raffaele Tuscolana ci mette il cuore. Da lunedì 13 a domenica 19 ottobre dedica infatti una intera settimana alla donna con un pacchetto su misura “SR Donna” che prevede visita ginecologica, pap test, mammografia ed ecografia mammaria al costo di 130 euro.

Parole d'ordine: diagnosi precoce e prevenzione. Perché anche il tumore al seno si può vincere. L’individuazione di un tumore impalpabile e rilevabile soltanto con gli esami strumentali, quando è di pochi millimetri determina infatti una percentuale di guaribilità che supera il 90 per cento.

SR Donna, l’iniziativa targata Poliambulatorio San Raffaele Tuscolana, perché per essere donna bisogna prima volersi bene.

 

Pocket SR Donna

Flyer SR Donna

Locandina SR Donna

Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha