SmartCARE, la tele-riabilitazione a domicilio: il San Raffaele guarda al futuro

Domani in Regione conferenza stampa di presentazione del progetto dell’IRCCS San Raffaele. Appuntamento alle ore 11:00 presso la sala Di Carlo del Consiglio Regionale del Lazio

“Il ruolo dell’ICT per la domiciliazione dei servizi di tele riabilitazione neurologica”: è il tema della conferenza stampa che si terrà domani, 9 aprile alle ore 11.00 presso la Sala Di Carlo del Consiglio Regionale del Lazio in via della Pisana 1301, Roma.

Il progetto SmartCARE vede coinvolto l’IRCCS San Raffaele insieme alle aziende del settore ricerca e riabilitazione ITSLAB, il Consiglio Nazionale delle Ricerche CNR-ICAR ed AlphaConsult.

Il team illustrerà alla stampa gli aspetti chiave del progetto, finalizzato alla realizzazione di una piattaforma innovativa per la gestione delle attività terapeutiche a distanza dei soggetti post ictus all’interno di un processo collaborativo tra pazienti e personale sanitario.

Questo programma spinge ad una crescente domiciliazione delle cure, puntando anche ad una razionalizzazione dei costi del Servizio Sanitario Nazionale. All’incontro con la stampa parteciperanno il Vice Presidente della Commissione Salute Regionale Antonello Aurigemma, per il San Raffaele, Massimo Fini, Direttore Scientifico dell’IRCCS Pisana, Natale Santucci, Direttore Medico Aziendale.

Saranno inoltre presenti Pietro Altieri e Nazzareno Marchese (rispettivamente Presidente e Direttore Innovazione ITSLAB), Giuseppe De Pietro (Direttore CNR-ICAR), Claudia Maltoni (Responsabile Progetto per Alpha Consult). Interverranno inoltre Paolo Binelli (Presidente A.L.I.Ce Italia Onlus) e Roberto Crea (Responsabile Lazio Cittadinanzattiva Onlus).

Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha