San Raffaele, ricorre il 29 settembre l’onomastico dell’angelo che dà il nome al Gruppo capitolino

"Medicina di Dio" o "Dio guarisce": è questo il significato del nome Raffaele, di cui il 29 settembre si celebra l'onomastico. Raffaele è l'angelo dell'amore sponsale e della salute. Patrono di giovani, fidanzati, sposi, farmacisti, educatori, viandanti e profughi. Nell'iconografia cristiana i suoi simboli sono il pesce e il vaso dei medicamenti.

Un significato che ben si sposa con i principi cardine del Gruppo romano, che dall’arcangelo ha preso il nome e che da sempre incentra la sua attività assistenziale e di ricerca sulla difesa della salute, sulla centralità della persona e della sua qualità di vita.

La missione del San Raffaele è infatti garantire ai pazienti quell’eccellenza che passa attraverso la presa in carico globale del soggetto, l’umanizzazione delle cure, la conduzione di ricerca innovativa traslazionale e la formazione continua del personale.

Come ogni anno presso tutte le strutture del San Raffaele vengono celebrate le messe in onore del Santo da cui il Gruppo ha preso non solo il nome ma anche i valori fondanti.

Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha