Piazza di Siena 2017, il Ministro Lorenzin con i ragazzi del Centro di Riabilitazione Equestre di Villa Buon Respiro

«Credo che questo sia uno dei tanti esempi di cose molto positive che vengono realizzate»

Roma, 26 maggio 2017

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha visitato questa mattina a Piazza di Siena l'area dedicata a “Cavalcando la Solidarietà”, iniziativa pensata per i più piccini, con i ragazzi e i cavalli del Centro di Riabilitazione Equestre di Villa Buon Respiro.

«La riabilitazione equestre», afferma il ministro «è molto importante. Abbiamo tantissimi studi che dimostrano come la riabilitazione attraverso gli animali, in questo caso quella equestre, è importantissima in tanti tipi di sindromi o di disturbi, sia del comportamento che del linguaggio, e anche nel caso di problemi di handicap fisici. Abbiamo visto che ci sono dei miglioramenti straordinari nei ragazzi e nelle loro famiglie. Oggi a “Cavalcando la Solidarietà” ho assistito a una bellissima interazione con il cavallo e credo che questo sia uno dei tanti esempi di cose molto positive che vengono realizzate».

“Cavalcando la solidarietà” è un percorso ludico-didattico dedicato ai più giovani e incentrato su valori come l’integrazione, il rispetto dell’altro e dell’ambiente, al termine del quale tutti i bambini interessati hanno la possibilità di effettuare il “Battesimo della sella”.

La struttura viterbese specializzata in Riabilitazione Equestre sarà presente anche nell’ovale di Villa Borghese con l’immancabile Carosello domenica 28 maggio alle ore 18.45, immediatamente prima del Carosello del 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo. Ragazzi disabili e normodotati uniti dalla stessa passione metteranno in scena l’incanto della parità, perché, come recita il “mantra” che ogni giorno ispira le attività del centro di riabilitazione equestre della struttura viterbese del San Raffaele SpA, «a cavallo siamo tutti uguali».

Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha