La Sanità 4.0: il San Raffaele Sulmona a l’Aquila per la tavola rotonda di Confindustria sulle nuove tecnologie e imprese farmaceutiche innovative

Tra i moderatori il Direttore Operativo della struttura abruzzese Pierluigi Marinelli

Le nuove tecnologie al servizio della Sanità 4.0. Di questo e molto altro si è parlato nel corso della Tavola Rotonda di ieri pomeriggio organizzata da Confindustria L’Aquila Abruzzo Interno, che si è svolta presso la sede di Confindustria a L’Aquila.

Un dibattito costruttivo e stimolante, che ha inteso mettere a sistema la sanità pubblica, la sanità privata e le aziende del comparto farmaceutico, in una logica di innovazione, tecnologia e soprattutto di sviluppo del territorio.

 «L’obiettivo ambizioso di questa tavola rotonda SANITA’ 4.0” -ha spiegato Pier Luigi Marinelli, Vice Presidente di Confindustria L’Aquila con delega alla Sanità e Direttore Operativo del San Raffaele Sulmona- “è fare il punto della situazione sulla penetrazione digitale nel sistema sanitario italiano discutendone con esperti regionali e nazionali, sfruttando il punto di vista privilegiato dei due veri motori dell’innovazione trasferita al comparto sanitario e cioè le aziende farmaceutiche rappresentate dal Polo Capitank e l’azienda ICT leader in questo settore, IBM». «La scelta della location -ha poi aggiunto Marinelli- non è stata casuale in quanto riteniamo che L’Abruzzo Interno ed in particolare L’Aquila possa avere oggi tutti gli ingredienti adatti per diventare leader nel settore della innovazione e digitalizzazione nel comparto Sanità».

«Erogare servizi di qualità -ha concluso Pierluigi Biondi, Sindaco dell’Aquila- significa avere una Sanità che sia costantemente al passo con i tempi ed in linea con le innovazioni e le soluzioni tecnologiche di eccellenza oggi sempre più disponibili».

Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha