Esperienza, ricerca e innovazione: il San Raffaele Roma srl ottiene la certificazione di qualità ISO 9001:2015

La centralità della persona in riabilitazione e la sua qualità di vita: è questo il cardine di tutte le attività di assistenza dell’IRCCS San Raffaele Pisana, in un percorso che da sempre garantisce la presa in carico globale e la continuità delle cure ai pazienti.

Alla luce degli alti standard delle prestazioni erogate, il San Raffaele Roma srl, società che gestisce la struttura capitolina, ha ottenuto la certificazione attestante che il sistema qualità relativo all’IRCCS San Raffaele Pisana, al Centro Cottura e al Centro di Riabilitazione, è conforme alla nuova norma ISO 9001:2015, la cui entrata in vigore obbligatoria è prevista per il 15 settembre 2018 e che è stata pertanto acquisita con un anno di anticipo.

«Una certificazione che rappresenta il traguardo raggiunto tramite la concertazione tra tutte le figure interessate, dai vertici agli operatori. È stato infatti grazie all’impegno profuso dalla Direzione Operativa e Sanitaria, dall’Amministratore Delegato, dal Direttore Scientifico, dai Referenti aziendali per la Qualità, dai Responsabili amministrativi, dai Responsabili delle UU.OO, dei Servizi e dei Laboratori di ricerca, dal Responsabile dei servizi infermieristici, dai Coordinatori infermieristici, dai fisioterapisti, dai tecnici e dal personale tutto, che è stato possibile avere questa importante ulteriore conferma dell’eccellenza delle cure e dei servizi del San Raffaele Pisana» sottolinea il Direttore Sanitario Prof. Ugo Luigi Aparo.

Tags

qualità, IRCCS.
Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha