L’Università Telematica San Raffaele a Washington per il 5th International Symposium on Thymosins in Health and Disease

Il Rettore Enrico Garaci sarà insignito del prestigioso "Scientific Awardees" Abrahm White per la sua attività scientifica

Washington, 14 novembre 2017 - La facoltà di Medicina della "GEORGE WASHINGTON UNIVERSITY" (GWU) insieme  all'UNIVERSITA SAN RAFFAELE ROMA (SRU) hanno organizzato il 5TH INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON THYMOSINS IN HEALTH AND DISEASE.

Il congresso si svolgerà a WASHINGTON D.C. nell'aula Jack Morton dell'omonima Università dal 15 al 17 novembre p.v. e vedrà la partecipazione di eminenti ricercatori provenienti dagli USA, dall'Europa e dall'Asia.

II congresso si svolgerà sotto la guida dei due co-presidenti Allan Goldstein, PhD Professore Emerito presso il Dipartimento di Biochimica e Medicina Molecolare della GWU ed Enrico Garaci, Rettore della SRU.

Le Timosine rappresentano una famiglia di peptidi biologicamente attivi identificati e caratterizzati per la prima volta nel 1966 da Allan Goldstein.

Alcuni di questi peptidi come la Timosina α1 e la Timosina β4 sono stati sintetizzati ed hanno mostrato aver importanti applicazioni cliniche. I campi di applicazione, grazie alle ricerche svolte da Goldstein e da Garaci in tanti anni sono molto vari. Essi vanno dal Cancro alle Malattie Infettive, all'Auto-Immunità ed all'invecchiamento. Il congresso, pertanto, è di grande interesse non solo per i ricercatori di base ma anche per i clinici che svolgono attività in questa area.

Nel corso del Congresso sarà conferito al prof. Enrico Garaci lo "Scientific Awardees" Abrahm White per la sua attività scientifica. II premio dedicato a questo grande scienziato mentore di Allan Goldstein è stato conferito a partire dal 1982 ad eminenti scienziati come R. Gallo, J. Folkman e a 9 premi Nobel tra i quali si ricordano B. Samuelsson, H. Temin, A. Gilman, J. Axelrod.

Nel corso del convegno sarà anche firmato da parte del Presidente Sergio Pasquantonio e dal Rettore Enrico Garaci della SRU un importante accordo quadro di collaborazione scientifica e didattica con la GWU. La collaborazione viene stabilita nell'area delle infezioni, della nutrizione, del cancro e della promozione della qualità di vita. Potranno essere stabilite collaborazioni didattiche, scambio di studenti per visite a breve e lungo termine e inoltre proposte congiunte di ricerca da inoltrare alle agenzie di finanziamento sia EU che USA.

Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha