Un cerchio alla testa

Ora per battere l'emicrania si sperimentano nuove strade

Uno dei malanni più diffusi al mondo: solo in Italia soffrono di mal di testa sei milioni di persone. Il gruppo del Besta, insieme a Piero Barbanti, Direttore dell'Unità per la diagnosi e la cura delle cefalee e del dolore dell'IRCCS San Raffaele Pisana di Roma, sta sperimentando il dispositivo chiamato Gammacore, che emette stimolazioni elettriche della durata di 90 secondi e si applica appena inizia l'attacco emicranico.

Vota questo contenuto

Documenti allegati