Seminari scientifici

E’ con grande soddisfazione che presentiamo questa pubblicazione che raccoglie i “Seminari scientifici San Raffaele” promossi dal Comitato Scientifico e tenuti nel corso del 2015, presso l’Aula Magna della sede di via di Val Cannuta.

 

Gli obiettivi che intendevamo raggiungere con questa iniziativa sono molteplici e possono così essere riassunti:

• Conoscere e comunicare le ricerche condotte presso l’IRCCS San Raffaele

• Favorire l’integrazione fra i vari gruppi scientifici

• Promuovere maggiore inter-relazione tra ricerca clinica e ricerca fondamentale nell’ottica di un processo di traslazione di nuove conoscenze in una migliorata pratica clinica.

• Costruire nuovi progetti a più ampia partecipazione e con caratteristiche di forte interdisciplinarietà.

 

I temi trattati sono stati ampi ed articolati e hanno riguardato aspetti legati alla riabilitazione dei vari sistemi cardiaco – respiratorio- metabolico, con particolare riferimento alle malattie neuro-degenerative, alle basi molecolari sottostanti le alterazioni del metabolismo e dei fenomeni associati alla senescenza.

Nuove vie metaboliche alla base delle patologie infiammatorie sono state evidenziate e fanno intravedere la possibilità d’intervento con un approccio che possiamo definire di riabilitazione molecolare.

Le potenzialità della robotica riabilitativa sono notevoli e i seminari specifici si sono vantaggiosamente avvalsi della collaborazione del dipartimenti di ingegneria elettronica dell’Università di Tor Vergata.

Di grande interesse la trattazione di temi legati alla salute e all’ambiente ed al ruolo del microbiota intestinale.

Questi obiettivi sono stati ampiamente raggiunti in maniera superiore ad ogni ragionevole aspettativa, secondo il parere dei ricercatori coprotagonisti attivi di questa iniziativa. La partecipazione è stata molto intensa, elevata la qualità delle relazioni, estremamente vivo il dibattito seguito ad ogni presentazione. Questo ultimo punto è per noi estremamente importante perché abbiamo inteso questa iniziativa non come un’ascoltazione passiva tipo conferenza magistrale ma una palestra attiva di confronto, di nuove ideazioni in grado di generare proposte innovative.

Speciale attenzione è stata dedicata ai giovani ricercatori vincitori del bando “ giovani ricercatori” del Ministero della Salute. Sono ben 4 quelli che hanno scelto le strutture del San Raffaele a dimostrazione della sua capacità di attrazione.

Per mantenere questa capacità diventa più che mai opportuno stimolare un contesto culturale di ampio respiro, di circolazione delle idee e di scambio attivo di differenti esperienze scientifiche.

L’IRCCS San Raffaele presenta al suo attivo una qualificata attività scientifico – assistenziale che lo pone in una posizione assolutamente competitiva nel panorama nazionale ed internazionale, ma possiede anche interessanti potenzialità che derivano dalla presenza dell’Università e di piattaforme tecnologiche infrastrutturali quali il centro di Microspia Elettronica e la Bio Banca.

I “Seminari scientifici San Raffaele”, che continueranno a svolgersi nel corso del 2016, al di là dell’apporto intrinseco di conoscenze, saranno un utile strumento per alimentare la sinergia di questa importante rete di istituzioni.

 

Prof. Enrico Garaci, Presidente Comitato Scientifico e Rettore dell’Università San Raffaele


Prof. Massimo Fini, Direttore Scientifico IRCCS San Raffaele Pisana

 


Documenti allegati