• Notizie

Al San Raffaele Borbona il progetto “Nonni Digitali” per rendere Internet accessibile a tutti

13 Giugno 2023

Mandare una mail, inviare un messaggio con WhatsApp e fare una videochiamata con un nipote che vive all’estero, questo e molto altro gli ospiti della RSA San Raffaele Borbona hanno imparato nel corso del Laboratorio “Nonni Digitali”. L’iniziativa, resa possibile grazie alla collaborazione dell’associazione Neoconnessi, una realtà composta dalla comunità montana in sinergia con Windtre, impegnata nella promozione dell’inclusione digitale e nell’abbattimento del divario digitale tra le diverse generazioni.

 

La digitalizzazione è diventata sempre più centrale nella nostra società moderna, influenzando profondamente la vita quotidiana, le comunicazioni, l’accesso alle informazioni e molte altre sfere della nostra esistenza. Le nuove tecnologie e gli strumenti digitali offrono infatti un’ampia gamma di opportunità ed è fondamentale garantire che tutte le fasce di età possano beneficiarne. Le persone anziane rappresentano uno dei gruppi che più di altri rischiano di rimanere indietro. Un divario che può avere conseguenze significative sulla loro partecipazione sociale, il loro accesso alle risorse e alle informazioni, nonché sulla loro capacità di rimanere connessi con i propri familiari e amici. Motivo per il quale il Laboratorio “Nonni Digitali” ha come obiettivo la diffusione dell’importanza di fornire competenze agli anziani per utilizzare gli smartphone, la rete e le tecnologie digitali in modo sicuro.