Pompa ad infusione continua 24 ore su 24

Sono portatrice di una pompa ad infusione sottocutanea 24 ore su 24 continua di apomorfina per il Parkinson.
Avendo questa pompa da ben 5 anni e dovendo bucare la cute per far immettere il liquido tutti i giorni e qualche volta anche di più, sia la pancia che la schiena sono pieni di “bubboni” o “duroni provocati dal liquido infuso.
Un neurologo di Parma mi ha detto, dopo avermi visitata, di provare con gli ultrasuoni per far sciogliere questi cosiddetti “bubboni”.
Ora chiedo anche il vostro parere in merito, in quanto il suddetto si è raccomandato di chiedere ad altri se sono concordi con la sua tesi o se c’è qualche altro farmaco che mi possa aiutare.

Purtroppo non esistono terapie codificate per la panniculite da apomorfina.
Può provare gli ultrasuoni ma anche massaggiare la cute con una crema emolliente.
Suppongo lei usi già gli aghi talaset, inoltre può provare a diluire l’apomorfina al 50 % con fisiologica.