San Raffaele Sulmona e Fondazione ISAL presentano insieme il nuovo centro Tecno-Algos

Il prossimo mercoledì 14 luglio, alle ore 10:45, presso la Sala Conferenze del centro Pastorale Diocesano di Sulmona, sarà presentato il nuovo centro Tecno-Algos per la ricerca e la cura del dolore cronico complesso derivante da neuromielolesione. Una nuova struttura che nasce dalla collaborazione sinergica tra la Fondazione ISAL-Ricerca e Casa di Cura San Raffaele Sulmona. I due enti, proseguendo nella proficua collaborazione scientifica avviata nel 2017, hanno infatti siglato un protocollo d’intesa finalizzato alla creazione di un’area dolore presso la Casa di Cura stessa. Un centro all’avanguardia nel panorama sanitario nazionale dedicato sia all’attività di cura e riabilitazione del dolore cronico sia ad attività di Ricerca traslazionale.


L’evento verrà introdotto da Massimo Fini, Direttore Scientifico dell’IRCCS San Raffaele Roma e da William Raffaeli, Presidente della Fondazione ISAL insieme a Gianvincenzo D’Andrea, Vicepresidente della Fondazione ISAL, Giorgio Felzani, Primario dell'Unità Spinale Casa di Cura San Raffaele Sulmona e Sergio Pasquantonio, Presidente dell'Università Telematica San Raffaele Roma. Presenzieranno Roberto Santangelo, Vicepresidente Consiglio Regionale d’Abruzzo e Annamaria Casini, Sindaca di Sulmona. Numerosi gli interventi di ricercatori e ambasciatori ISAL in video collegamento.

Vota questo contenuto

Documenti allegati