Ketogenic Diet Academy: l’incontro a Bologna con il Prof. Massimiliano Caprio

La “Ketogenic Diet Academy”, organizzato dalla SINut (Società Italiana di Nutraceutica) e ormai giunta alla sua quarta edizione, sbarca a Bologna. Il 4 e il 5 settembre, presso l’Hotel Savoia Regency, una sessione unica di incontri che vedrà tra i suoi protagonisti il Prof. Massimiliano Caprio, responsabile dell’Unità Endocrinologia Cardiovascolare dell’IRCCS San Raffaele Roma e Professore Ordinario di Endocrinologia presso l’Università Telematica San Raffaele Roma, con un intervento dal titolo: “Le Diete Chetogeniche in cardiologia: dal rischio cardio-metabolico allo scompenso cardiaco”. 


Nella sua eccezione più comune, come strumento terapeutico nel trattamento di patologie quali obesità, sovrappeso e sindrome metabolica con o senza diabete mellito di Tipo 2, le Diete Chetogeniche, definite anche Very Low Calorie Ketogenic Diet (VLCKD), sono regimi alimentari, diversificati in composizione e indicazioni, che si basano su un’alimentazione a basso contenuto di carboidrati e grassi, in grado di stimolare un meccanismo naturale di “liposuzione metabolica” attraverso la produzione di corpi chetonici.


La base comune di tutte le diete chetogeniche, la chetosi, con la sua potente azione anti infiammatoria e di generalizzato reset endocrino metabolico, trova ormai applicazione in diverse aree, dalla cardiologia alla dermatologia così come quella neurologica, riproduttiva e gastroenterologica. Le diete chetogeniche si sono inoltre dimostrate efficaci nella rapida riduzione della massa grassa e delle complicanze metaboliche dell'obesità, preservando la massa magra e fornendo uno stato nutrizionale adeguato.

Vota questo contenuto