Nuove tecnologie per tutelare il Made in Italy. La prof.ssa Guadagni e il prof. Garaci presentano i risultati di un progetto che ha visto protagonista il San Raffaele

Saranno presentati nel corso di un convegno, venerdì 12 novembre, alle 15.30, presso la Sala Giunta della Regione Campania, i risultati del progetto CD.PRO-CON (Contatto Diretto Produttore-Consumatore), cofinanziato dall’Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione Campania, nell’ambito del POR Campania FESR 2014-2020.  “Lo scopo principale del progetto – spiega la responsabile scientifica, prof.ssa Fiorella Guadagni, dell’Università Telematica San Raffaele Roma e responsabile della Biobanca dell’IRCCS San Raffaele Roma - è stato applicare le nuove tecnologie IT per un'innovazione di processo per la tracciabilità della filiera agroalimentare di alcuni prodotti tipici della Regione Campania”.

 

Durante il convegno saranno presentati la piattaforma prototipale per la gestione di tali processi e i sistemi innovativi introdotti per il controllo del packaging.

 

CD.PRO-CON è stato realizzato da BIOCAM, (capofila del progetto) con l’Università Telematica San Raffaele Roma e le aziende Bio Check Up, Neatec e Nel Mio Campo. Parte del lavoro è stata dedicata alla comunicazione, considerata la rilevanza dei prodotti agroalimentari regionali, apprezzati in tutto il mondo, nonché la crescente necessità di proteggere il brand made in Italy, attraverso la pubblicazione di un libro con testo bilingue (italiano e inglese), intitolato “Annanz ‘o Rre“, a cui ha collaborato lo chef Paolo Gramaglia. Il libro raccoglie una selezione delle ricette tipiche della tradizione Campana che utilizzano i prodotti considerati nell'ambito di CD.PRO-CON.

 

La divulgazione del patrimonio culinario campano tracciato secondo tecnologie IT arriverà oltre i confini italiani grazie a un collegamento streaming con il Canada.

 

All’appuntamento parteciperanno tra gli altri gli assessori Ettore Cinque e Valeria Fascione; il presidente di BIOCAM, prof. Lucio Annunziato, il prof. Marco Salvatore per Bio Check Up Srl, la responsabile scientifica del progetto prof.ssa Fiorella Guadagni che presenterà anche il librio “Annanz ‘o Rre” con il professore dell’Università San Raffaele Roma, Stefano Chiarenza; il presidente del Comitato tecnico scientifico dell’Ateneo telematico romano, prof. Enrico Garaci.

 

Si potrà seguire l’evento online dalla pagina facebook dell’Università Telematica San Raffaele.

 

Vota questo contenuto

Documenti allegati