Confermato il riconoscimento di carattere scientifico per la riabilitazione motoria e sensoriale all’IRCCS San Raffaele Roma

Il Ministero della Salute conferma il riconoscimento di carattere scientifico nella disciplina “riabilitazione motoria e sensoriale” all’IRCCS San Raffaele Roma.


Un passaggio importante, a riconoscimento delle professionalità, dell’eccellenza e della visione dell’Istituto. Le verifiche della Commissione ministeriale e la valutazione finale – basata sulla site-visit in videoconferenza e la dettagliata documentazione fornita – hanno evidenziato, riguardo agli aspetti clinico-assistenziali, “l’impegno espresso nell’ambito di numerose condizioni di ordine clinico e del variegato intervento riabilitativo realizzato nell’IRCCS. Appare naturale osservare come l’attività si sia sviluppata anche in ambiti non usuali della riabilitazione clinica, con prospettive di forte collegamento fra la diagnostica strumentale e clinica e la definizione del progetto riabilitativo di struttura. L’attenzione mostrata a riguardo dei fattori predittivi del recupero rappresenta un elemento degno di particolare attenzione e di ulteriore sviluppo nell’ambito della connotazione riabilitativa dell’IRCCS”.


Tra gli elementi ulteriori, in termini di valore riconosciuto, sono l’attività rivolta ai meccanismi biologici del recupero e alla definizione dei parametri neurofisiologici predittivi dell’evoluzione clinica e il progetto della Biobanca definito “valido, nonché di interesse”.


L’IRCCS San Raffaele Roma prosegue il suo percorso principalmente su tre linee di ricerca: sui fattori preclinici determinanti l’efficacia della riabilitazione; ricerca clinica della disabilità; innovazione in medicina e riabilitazione.

Vota questo contenuto