Una persona su sette nel mondo soffre di #emicrania, ben 6 milioni solo in Italia: numeri molto alti nonostante oggi sia uno dei disturbi meno diagnosticati e curati.

Un paziente può impiegare anche vent'anni, dal momento in cui compare il dolore, per arrivare ad una diagnosi ma fortunatamente ora l'Italia ha un Registro per l'emicrania (I-GRAINE), il primo al mondo.

L'intervista del Tg1 al Prof. Piero Barbanti, Responsabile dell’Unità per la Cura e la Ricerca su Cefalee e Dolore dell’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico #SanRaffaeleRoma e docente di Neurologia presso l'Università Telematica San Raffaele Roma, nei laboratori dell'IRCCS.


Emicrania: intervista del TG1 Medicina al Prof. Piero Barbanti

Vota questo contenuto